I GIORNI DELLE CONFRATERNITE

 

 

 Il “Quarantore” della Settimana Santa vede protagoniste le Confraternite della città che si recano in chiesa Madre per la visita di adorazione al SS. Sacramento. Ciascuna confraternita nel giorno e all’ora stabilita esce dalla propria chiesa, si reca in chiesa Madre per la visita al SS. Sacramento e la benedizione eucaristica quindi prosegue processionalmente per alcune vie dell’urbano per fare rientro a tarda sera nella propria chiesa. Alcune confraternite privilegiano percorsi che hanno attinenza con la storia e la tradizione della categoria che rappresenta. Vale per esempio la confraternita dei contadini che privilegia le vie Xifonia e Epicarmo dove un tempo risiedevano la maggior parte dei propri iscritti.

Propongo qui di seguito una brevissima descrizione delle Confraternite che rinnoveranno l’antica tradizione.

 

Confraternita Madonna Odigitria ha sede nella chiesa delle Anime Sante

 

 

  

 

 

Raggruppa l’antico ceto dei contadini, giardinieri e salinai.

Insegne: stendardo azzurro, abito penitenziale, mantellina celeste e medaglione.

Il primo luogo di culto sorgeva nel piano del castello, successivamente la chiesa fu riedificata in via Epicarmo angolo via Roma. Distrutta dal sisma del 1693 fu prontamente riedificata ad opera dei confrati grazie anche al miracoloso ritrovamento – sotto le macerie della chiesa – del venerato simulacro della Vergine. Con la chiusura al culto della chiesa dell’Odigitria, avvenuta nel 1958, il simulacro è stato trasferito nella chiesa delle Anime Sante dove, dal 16 maggio 1998 per decreto dell’Arcivescovo Mons. Giuseppe Costanzo è stata ricostituita la confraternita.

Tra i principali appuntamenti ricordiamo le funzioni della Settimana Santa: Domenica delle Palme (un tempo era il lunedì santo) processione per la visita di adorazione al SS. Sacramento esposto in chiesa Madre per le Quarantore; la festa liturgica di Maria SS. Odigitria il martedì successivo alla Pentecoste con la celebrazione della Santa messa solenne. La partecipazione alla festa di S. Domenico con il piccolo simulacro dell’Odigitria e alla festa del Corpus Domini con la tradizionale n’torcia infiorata.

 

 

Confraternita S. Giuseppe ha sede nella chiesa di S. Giuseppe.

 

 

 

Raggruppa l’antico ceto dei mastri d’ascia.

Insegne: stendardo, abito penitenziale, mantellina gialla e medaglione.

Già esistente – come corporazione d’arte – nei primi decenni del XVII secolo. Non è documentato da quale periodo assume la connotazione di confraternita religiosa. Ha un ruolo centrale nella tradizione religiosa della città. Tra i principali appuntamenti ricordiamo le funzioni della Settimana Santa: Lunedì Santo processione per la visita di adorazione al SS. Sacramento esposto in chiesa Madre per le Quarantore; Giovedì Santo: esecuzione dello Stabat Mater; Venerdì Santo, all’alba processione con il simulacro del Cristo morto per la visita di adorazione ai cosiddetti “Sepolcri”;  la festa liturgica di S. Giuseppe con il solenne novenario celebrato in chiesa Madre; la festa esterna della terza domenica dopo pasqua con la processione del simulacro del S.Patriarca; la partecipazione alla festa di S. Domenico con il piccolo simulacro di San Giusippuzzu e alla festa del Corpus Domini con la tradizionale n’torcia infiorata; il novenario in preparazione al Santo Natale, celebrato all’alba con la recita della tradizionale coroncina.

 

 

Confraternita Maria SS. Annunziata ha sede nella chiesa dell’Annunziata

 

 

Raggruppa l’antico ceto dei naviganti detti “fuluari”.

Insegne: stendardo, abito penitenziale, mantellina azzurro scuro e medaglione.

Tra i principali appuntamenti ricordiamo:

Martedì Santo processione per la visita di adorazione al SS. Sacramento esposto in chiesa Madre per le Quarantore; la festa liturgica di Maria SS. Annunziata con la celebrazione della Santa messa solenne; la partecipazione alla festa di S. Domenico con il simulacro dell’Annunziata e alla festa del Corpus Domini con la tradizionale n’torcia infiorata; il novenario in preparazione al Santo Natale con la recita della tradizionale coroncina.

 

 

Confraternita S. Andrea ha sede nella chiesa di S. Andrea

 

 

Raggruppa l’antico ceto dei pescatori di sarde “sardari”.

Insegne: stendardo rosso, abito penitenziale, mantellina rossa e medaglione.

 

Con il bombardamento della propria chiesa e dei locali annessi avvenuto il 13 maggio 1943 ha perso tutto il patrimonio storico-artistico realizzato nel corso dei secoli. La chiesa è stata riedificata negli anni settanta del secolo scorso. Da qualche lustro la confraternita è stata rivitalizzata prendendo parte nuovamente – dopo oltre sessant’anni – ai vari momenti della tradizione religiosa della città.

Tra i principali appuntamenti ricordiamo:

Martedì Santo processione per la visita di adorazione al SS. Sacramento esposto in chiesa Madre per le Quarantore; la partecipazione alla festa di S. Domenico con il simulacro di S. Andrea e alla festa del Corpus Domini con la tradizionale n’torcia infiorata; la festa esterna di S.Andrea che ricade il 30 novembre con la processione del simulacro e vari momenti di animazione culturale che esaltano la figura del pescatore nella tradizione augustana.

 

 

Confraternita SS. Sacramento ha sede in chiesa Madre

 

   

 

Raggruppa l’antico ceto dei massari (coltivatori diretti).

Insegne: stendardo, abito penitenziale, mantellina giallo chiaro e medaglione.

Tra i principali appuntamenti ricordiamo:

Mercoledì Santo processione con il gruppo statuario raffigurante la Cena di Emmaus e conclusione del Quarantore in chiesa Madre; la partecipazione alla festa di S. Domenico e alla festa del Corpus Domini con la tradizionale n’torcia infiorata; la giornata del ringraziamento per i frutti della terra.

 

Giuseppe Carrabino

  

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in tradizioni. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...