TRADIZIONALE VISITA ALL’EUCARESTIA

 
  
 
 
 
                                    
 
Al termine della solenne liturgia eucaristica "In Coena Domini" celebrata in tutte le chiese parrocchiali della città, ha avuto inizio la visita ai "Sepolcri" allestiti in tutte le chiese della città. Quest’anno mancano all’appello quello della chiesa di S.Domenico (chiusa nuovamente al culto per consentire la ricostruzione dell’altare maggiore) e quello della cappella della Stella Maris.

Ale ore 21.00 dalla cantoria della chiesa di S.Giuseppe è stato intonato il tradizionale Stabat Mater e, alle 24.00 è stato riproposto anche nella chiesa del S.Cuore a cura della Schola cantorum della parrocchia.
Particolarmente apprezzata l’iniziativa di un gruppo di alunni del Liceo "Megara" in collaborazione con Legamabiente-Augusta che nell’ambito del progetto di educazione ambientale e conosceza del territorio hanno posizionato numerosi lumini votivi lungo la via Roma che un tempo era significativamente denominata via del Calvario. I lumini – come si legge nel volantino che hanno distribuito ai passanti – richiamano l’antica consuetudine di illuminare il percorso della Madre Addolorata alla ricerca del Figlio.
Si tratta di un "segno" di attenzione nei confronti della tradizione. Un plauso agli alunni e ai docenti che hanno promosso il progetto.
 
 
 
Altra iniziativa da segnalare l’esposizione – nelal chiesa delel Grazie – delle "memorie" della confratenrita dell’immacolata. E’ stata infatti allestita nell’ultima cappella a sinistra, in prossimità dell’altare maggiore, una mostra di arredi confraternali non più utlizzati per l’annuale rituale: l’antico pulpito ligneo che veniva posto in via Roma angolo via Xifonia per la "spartenza"; i chiodi per la cerimonia della "scisa a cruci, ed ancora una troccula, le cinghie per il trasporto dell’urna del Cristo e, infine, il medaglione d’argento, segno distintivo del governatore dell’Immacolata che recentemente è stato oggetto di un accurato restauro presso un laboratorio specializzato. 
 
Giuseppe Carrabino 
 
 
 
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in tradizioni. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...